February 17, 2023

SERIE B, 25^ GIORNATA: C’E’ IL DERBY UMBRO PERUGIA-TERNANA!

Our last news

FINALE CHAMPIONS LEAGUE, MANCHESTER CITY-INTER A ISTANBUL!

MOTOGP, E’ TEMPO DEL GRAN PREMIO D’ITALIA AL MUGELLO!

SERIE A REVIEW, QUAL’E’ LA FORMAZIONE IDEALE?

PLAYOFF SERIE B, FINALE ANDATA: CAGLIARI-BARI

SERIE A REVIEW: LE STATISTICHE FINALI DEL CAMPIONATO ITALIANO

FINALE CONFERENCE LEAGUE: FIORENTINA-WEST HAM

ROLAND GARROS, IL PROGRAMMA DEI QUARTI DI FINALE

TUTTI GLI EVENTI SPORTIVI SU RABONA DAL 5 ALL’11 GIUGNO

SERIE A, 38^ GIORNATA: CHI SI SALVA FRA SPEZIA E VERONA?

SERIE A, 38^ GIORNATA: PROBABILI FORMAZIONI E STATISTICHE DELL’ULTIMO TURNO DI CAMPIONATO

Tutto pronto per un altro grande weekend di Serie B con la cadetteria che scende in campo per il 25esimo turno. Si inizia con l’anticipo del venerdì sera fra Pisa e Venezia e si finisce con il posticipo del lunedì fra Modena e Genoa. Di seguito tante statistiche per scommettere sulla Serie B con le quote di Rabona!


PISA - VENEZIA


Il Venezia viene da due vittorie di fila in Serie B e potrebbe ottenere tre successi consecutivi nella competizione per la prima volta da febbraio 2021, sotto la guida di Paolo Zanetti (quattro in quel caso). Il Pisa ha segnato sette gol dal dischetto, incluso l’ultimo in questo campionato (Gliozzi vs Reggina nell’ultima giornata), nessuna squadra ne ha segnati così tanti finora; dall’altro lato, nessuna formazione ha subito più gol su rigore del Venezia (cinque). Questa sfida vedrà di fronte la squadra che ha segnato più reti nell’ultimo quarto d’ora di gara (il Pisa, 11 gol) e una di quelle che ne hanno subite di più nello stesso frangente in questo campionato (il Venezia, 10 gol incassati, nessuna formazione ha fatto peggio). Ettore Gliozzi ha segnato otto gol in questo campionato e dista una sola rete dal suo record realizzativo in una stagione in Serie B: nove marcature con il Como nel 2021/22. Tuttavia, ha trovato la rete in casa solo in due delle nove presenze casalinghe in questo torneo (tre reti).


BENEVENTO - BRESCIA


Il Benevento non vince da sette partite (2N, 5P) di campionato; soltanto una volta i giallorossi sono rimasti senza vittorie per una serie più lunga di match in Serie B: otto tra settembre e novembre (4N, 4P) in questo torneo, con Fabio Caserta prima e Fabio Cannavaro poi ad alternarsi sulla panchina della squadra campana. Il Brescia è reduce da cinque ko consecutivi; soltanto due volte, le rondinelle hanno subito più sconfitte di fila nel campionato cadetto: nel 1958 (sette) e nel 1937 (sette). Quella lombarda è inoltre l’unica squadra ancora a zero punti nella competizione dall’inizio del 2023. Dopo un filotto di 10 partite con gol all’attivo, il Brescia non ha trovato la rete in otto delle ultime 12, comprese le tre più recenti; l’ultima volta in cui la squadra lombarda è rimasta a secco per quattro match consecutivi in Serie B risale a marzo 2014 (cinque in quel caso). Tutti gli ultimi quattro gol di Andrés Tello in Serie B sono arrivati al Vigorito; il colombiano conta anche una rete contro il Brescia nel torneo cadetto (l’ultima in trasferta), nel girone di ritorno della scorsa stagione (15 marzo 2022).


CITTADELLA - REGGINA


Il Cittadella ha vinto 3-0 contro l’Ascoli l’ultima gara casalinga e pareggiato 0-0 quella precedente contro il Cagliari: non ottiene tre clean sheet in casa di fila in Serie B da dicembre 2020, con Roberto Venturato. La Reggina ha perso le ultime due trasferte (vs Südtirol e Palermo), dopo quattro vittorie esterne di fila; i calabresi non perdono tre gare fuori casa di fila in Serie B da dicembre 2020, con Domenico Toscano. Tra le squadre dei maggiori cinque campionati europei e rispettive seconde divisioni 2022/23, ci sono cinque squadre che non hanno segnato nemmeno un gol di testa: Cittadella, Monza, Salernitana, Cadice e Dijon. Mirko Antonucci ha preso parte a quattro gol (tre reti, un assist) nelle ultime due presenze in Serie B; con otto reti e un assist finora, potrebbe eguagliare il suo record di partecipazioni attive in una stagione nella competizione (10, nello scorso torneo). 


COSENZA - SUDTIROL


Cosenza (ultimo con 234) e Südtirol (terzultimo con 261) sono due delle ultime tre squadre per tiri tentati in questo campionato; tuttavia, i tirolesi (27 gol) hanno segnato sette reti più dei calabresi e hanno una percentuale di tiri nello specchio del 47.3%, la terza più alta del torneo. Il Cosenza ha segnato solo tre gol nella prima mezzora di gioco e in generale soltanto sette nei primi tempi, entrambi record negativi di questo campionato. Nell’ultima giornata Andrea Rispoli ha segnato un gol in Serie B per la prima volta dal 17 marzo 2018, con il Palermo; la prossima per lui sarà la 250ª presenza nella competizione, considerando solo la regular season. Matteo Rover è ancora alla ricerca del primo gol in trasferta in Serie B: tra i giocatori con almeno cinque reti all’attivo in questo torneo, solo lui (5/5) ed Ernesto Torregrossa (5/5) hanno segnato tutte le loro reti in casa


PALERMO - FROSINONE


Il Palermo viene da tre vittorie di fila in casa, ottenendo gli stessi successi registrati nelle precedenti nove gare casalinghe di questo campionato (3N, 3P); non arriva a quattro vittorie interne di fila in Serie B dal 2004, con Francesco Guidolin. Il Frosinone ha vinto sette trasferte in questo campionato, incluse le ultime due (vs Brescia e Como) e potrebbe eguagliare il suo record di successi esterni in un singolo torneo di Serie B: otto, come nel 2020/21. Il Frosinone ha segnato 14 gol con giocatori subentrati in questo campionato, incluso il più recente (Mulattieri vs Cittadella), primato di questo torneo, mentre il Palermo ha ottenuto solo due reti “dalla panchina”, record negativo assieme al Cittadella. Gennaro Tutino ha trovato il suo ultimo gol in Serie B il 1° ottobre 2022, proprio contro il Frosinone, con la maglia del Parma; da allora, è rimasto senza segnare per 15 presenze di fila, il suo più lungo stop realizzativo nella competizione.


SCOMMETTI SULLA 25^ GIORNATA DI SERIE B LIVE CON RABONA!


PARMA - ASCOLI 


L’Ascoli non ha vinto nessuna delle tre trasferte disputate nel 2023 (1N, 2P); l’ultima volta in cui i bianconeri sono rimasti senza vittoria nelle prime quattro gare esterne dell’anno solare risale al 2017 (3N, 1P), quando trovarono il successo nell’ultima sfida giocata lontano da casa in quel campionato. Il Parma occupa l’ottavo posto in classifica con 34 punti; se dovessimo considerare, però, soltanto i primi 45’ di gioco, i ducali salirebbero al secondo posto a quota 40, alle spalle del Genoa. Solo Christos Kourfalidis (2002) è più giovane di Simon Sohm (2001) tra i giocatori che hanno fornito almeno tre assist in questo campionato; il centrocampista del Parma conta tre passaggi vincenti in 18 presenze nella Serie B 22/23, dopo che non ne aveva servito nessuno nelle 28 partite giocate nella scorsa. Soltanto Luca Garritano ha mandato al tiro più volte (48) i propri compagni di squadra rispetto a Nicola Falasco (46) nel torneo in corso; sul fronte opposto, Franco Vázquez è invece il giocatore che conta il maggior numero di occasioni create su azione (34) in questa Serie B.


SPAL - COMO


Dopo aver vinto 5-0 (vs Cosenza) nella prima gara casalinga della gestione De Rossi, la SPAL ha raccolto solo tre punti nelle successive sette partite in casa in Serie B (3N, 4P), perdendo la più recente (3-4 vs Bari). Il Como non ha mai ripetuto lo stesso risultato due volte di fila nelle ultime sei gare di campionato: due vittorie, due pareggi e due sconfitte - nell’ultima giornata ha evitato la sconfitta contro il Südtirol con un gol al 91° (1-1). Il Como ha subito 11 gol su sviluppo di calcio d’angolo in questo campionato - record negativo del torneo - incluso quello di Zaro del Südtirol nell’ultima giornata. Otto dei 10 gol a cui ha preso parte Gabriele Moncini in questo campionato sono arrivati al Paolo Mazza (quattro reti, quattro assist); l’unica trasferta in cui l’attaccante della SPAL si è iscritto al tabellino è stata la gara di andata contro il Como (un gol e un passaggio vincente). 


BARI - CAGLIARI


Il Bari è la squadra che ha segnato più gol nei primi 15’ di gioco: nove (più del doppio del Cagliari fermo a quota quattro); di questi, sei degli ultimi sette – autoreti incluse – sono arrivati proprio in gare interne. Il Cagliari è, con il Palermo, una delle due squadre a non avere ancora subito nessun gol su punizione né diretta né indiretta in questo campionato; solo Südtirol (sei) e Benevento (cinque) invece hanno incassato più reti rispetto al Bari (quattro) da queste situazione di gioco. Tra i giocatori con almeno cinque reti all’attivo nella Serie B 2022/23, Walid Cheddira (miglior marcatore nel torneo a quota 14) è quello che vanta la miglior media minuti/gol segnati: uno ogni 102’ di gioco. Quattro delle sue ultime cinque marcature nella competizione sono arrivate in match casalinghi. Gianluca Lapadula (nove gol in questo campionato) potrebbe andare in doppia cifra di reti per la terza stagione di fila disputata in Serie B e con la terza maglia diversa, dopo i 27 centri nel 2015/16 col Pescara, e gli 11 nel 2021/22 con il Benevento. Contro il Bari l’attaccante del Cagliari ha siglato una delle sue sette marcature multiple nel torneo cadetto – doppietta nel gennaio 2016 con il Pescara. 


PERUGIA - TERNANA


 La Ternana non vince da sette trasferte (3N, 4P) di Serie B – la vittoria esterna più recente dei rossoverdi risale allo scorso 15 ottobre contro il Benevento. L’ultima volta in cui gli umbri hanno fatto peggio lontano da casa è stata tra settembre 2017 e marzo 2018 (17 match senza vittorie, con tre allenatori diversi in panchina). Il Perugia è l’unica squadra a non avere ancora reucperato nessun punto da situazione di svantaggio in questo campionato; il Grifone ha perso infatti tutte le 12 partite in cui è andato sotto nel punteggio. Paolo Bartolomei è il giocatore che ha effettuato più conclusioni (30) in questo campionato senza avere ancora trovato la via del gol. Nell’ultima presenza casalinga il centrocampista del Perugia ha servito il suo secondo assist nella competizione in corso – solo Casasola (quattro) ne conta di più tra i compagni. Antonio Palumbo ha preso parte a tre gol (due reti e un assist) nelle ultime quattro partite di Serie B, dopo che non aveva partecipato a nessuna marcatura nelle 10 precedenti gare giocate in questo torneo. Il centrocampista della Ternana ha realizzato sei delle ultime sette reti nella competizione in casa – la più recente in trasferta è infatti del 1° ottobre scorso (vs Cittadella). 


MODENA - GENOA


Il Modena ha segnato 16 gol su sviluppi di palla inattiva, dei quali sette da calcio d’angolo: entrambi record nella Serie B in corso. Sul fronte opposto invece, il Genoa è una delle due squadre (con il Como) ad avere realizzato meno reti (solo una) in seguito a corner in questo campionato. Il Genoa è nono nella classifica di conclusioni tentate in questo torneo: 303 (a 313 il Modena); tuttavia, la squadra di Alberto Gilardino è prima per percentuale di tiri nello specchio: 50% (14ª la squadra emiliana con il 42%). Diego Falcinelli ha segnato un gol in ciascuna delle ultime due gare di campionato dopo un digiuno di sei. Solo una volta, in 174 partite di Serie B, l’attaccante del Modena è andato a bersaglio in tre presenze consecutive nella competizione: tra agosto e settembre 2014, con il Perugia. Dall’inizio del 2023, Albert Gudmundsson e George Puscas sono gli unici due giocatori del Genoa con almeno un gol e almeno un assist in Serie B (1+1 per tutti e due). Entrambi nel periodo hanno messo lo zampino sia in casa che in trasferta (vs Benevento e Palermo). 


Le quote sono soggette a variazione. Scommetti responsabilmente.